5 novembre 2012 • Nessun commento

Lucca Comics, la mostra dei fumetti con i personaggi in costume a spasso per la città

In Toscana

Ci sono tante occasioni per visitare Lucca, ma di sicuro un momento in cui la città diventa speciale è durante Lucca Comics and Games: la fiera dei fumetti (e dei giochi). Sono 3 giorni – a volte di più a seconda di come cade il Ponte dei Morti – in cui tutta la cittadina toscana si trasforma.

Da qualche anno questa fiera si è trasferita nel cuore della vecchia città, dentro le mura storiche. Gli stand degli editori, con i disegnatori e gli autori, sono sparpagliati nelle varie piazze. In alcune chiese sono ospitate mostre a tema (per esempio quest’anno una era dedicata ai 50 anni di Diabolik). Interi palazzi ospitano sezioni tematiche: come ad esempio il Japan Palace dove si possono trovare oggetti tipici giapponesi, dimostrazioni della cerimonia del te o di arti marziali, stand gastronomici e molto altro.

Ma la cosa più divertente sono i Cosplay (=Costume Players), ovvero persone vestite da personaggi dei cartoni animati, che se ne vanno a giro per le strade, per i bar e per i negozi di Lucca. Ci sono anche concorsi e concerti, ma è un vero spasso ammirare come riescano a dar vita alla propria creatività.

Per i fanatici dei videogames nel padiglione dedicato ci sono le ultima novità da parte di Wii, Xbox e simili.

Non manca ovviamente uno spazio Kids.

Insomma un evento per tutte le età (anche se vedo che sono tanti quelli adulti…).

Volendo si puo’ abbinare a un weekend culturale. Lucca offre l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda monumenti, attrazioni e musei. Dalle mura splendidamente conservate (si possono percorrere anche in bici), alla famosa piazza ovale dell’anfiteatro, sorta sulle rovine di un anfiteatro romano.

Vi piacerà passeggiare lungo la stretta via Fillungo, di evidente origine medievale. Stupenda anche piazza San Michele costruita sull’antico forum della città romana.


E non sto neppure a dirlo, anche per la cucina in Toscana cascate bene: da provare fra le specialità lucchesi i necci (piccole crepe fatte con farina di castagna, da riempire con ricotta), le varie minestre di farro e cereali, il buccellato (una sorta di ciambellone).

Informazioni utili su Lucca Comics and Games

Quand’è? Ogni anno si svolge intorno al 1 novembre.
E ogni anno aumenta il numero di persone. Nel 2012 è stato toccato il record di 180.000 presenze con giornate di oltre 50.000 presenze. Ecco perché la città va facilmente in tilt: si sconsiglia di andare in auto. E se uno vuole prenotare un hotel è bene che si muova per tempo, perchè – come dichiarato da Trivago – in quel weekend le camere sono andate esaurite rapidamente, e la tariffa media si è alzata notevolmente.

Quanto costa? 15 € per un giorno. Ma ci sono abbonamenti. Consigliata la prenotazione su Internet per evitare la coda.

Importante: il biglietto serve per entrare dentro gli stand. Se uno vuole solo girare per le strade o assistere ai concerti sulle mura, non serve pagare.



Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
wpDiscuz