2 aprile 2015 • 1 commento

Museum of London

Viaggi in Europa

Essendo stata più volte a Londra, ogni volta che ci torno mi domando cosa potrei vedere che ancora non ho visto le volte precedenti. Questa volta ho provato i due musei Museum of London: quello nella City e quello nei Docklands.

mostra sherlock holmes
La scusa per entrare nel Museum of London ce l’ha data la mostra su Sherlock Holmes: una piccola esposizione tematica con foto, cartoline, libri, documenti e quadri che spaziavano dalla vita privata di Sir Arthur Conan Doyle a tutte le rappresentazioni teatrali e cinematografiche del celebre detective inglese.

sherlock holmesLa mostra è carina, non molto grande: riuscite a vederla abbastanza velocemente. Avete tempo fino al 12 aprile per visitarla. C’è anche un piccolo store tematico con oggetti simpatici.

mostra sherlock holmes londra

Il Museum of London

Il museo “regolare” è molto ben fatto, secondo lo stile anglosassone, ovvero con un reperto autentico romano sono capaci di creare un’intera stanza multimediale, dal forte impatto visivo.

london before london

Pannelli, ricostruzioni, schermi interattivi, ecc. fanno da accompagnamento ai visitatori, soprattutto bambini, che pare qui si divertano molto. Si vede proprio la diversa impostazione con i nostri musei più conservativi che ludici.

stanze romane al museo di londra

Il museo di Londra racconta la storia di Londra dalla preistoria a oggi e si trova nel cuore della City, laddove è nata la città, anche se pare impossibile immaginarla come doveva essere secoli fa con le case in legno e i palazzi storici, guardando oggi i grattacieli e i colossi moderni della finanza britannica. Ma qualche traccia c’è ancora: le antiche mura della città, qualche resto di origine romana, qualche oggetto rinvenuto nell’ennesimo scavo.

mura romane a londra
Nelle varie sale del museo vengono ripercorsi i secoli della storia della città: dalle origini fino ai grandi avvenimenti che l’hanno vista crescere o decrescere, come a seguito del famoso incendio del 1666 o la peste nera.

medieval london

Passando per la Londra medievale, l’epoca vittoriana, l’inizio del secolo, si arriva fino ai tempi più recenti, con una simpatica carrellata di oggetti cult degli anni 60 e 70, quando la Swinging London dettava mode e tendenze in tutto il mondo.

museum of london

Nel complesso credo siano state 2 ore interessanti perché ho potuto vedere quel che di Londra non esiste più e capire molte più cose di questa affascinante città. Dentro al museo c’è un piccolo bar dove non si mangia male, il wi fi è gratuito e ci sono anche i lockers: per 1 € potete inserire anche un trolley!

Ah ovviamente l’ingresso al museo è gratuito!

Nel prossimo post parlerò anche del “gemello” Museum of London Docklands.



Lascia una recensione

1 Comment on "Museum of London"

Notificami
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
trackback

[…] la sede principale del Museum of London, nella City, ci è venuta voglia di visitare anche la “succursale” nei Docklands, altra zona di Londra […]

wpDiscuz