18 maggio 2011 • 4 commenti

Chi sono


Mi chiamo Elena Farinelli aka Nelli, sono una blogger compulsiva.
Da più di 9 anni ho un blog su Firenze piuttosto famoso, che aggiorno quotidianamente. Si chiama Io Amo Firenze e parla di ristoranti, locali, aperitivi, eventi… L’indirizzo è www.ioamofirenze.it

Oltre a questo ne ho altri… come quello sul Viaggio in Giappone fatto nel 2007, e quello su mio figlio, nato da poco: www.ioamomiofiglio.it

Un altro blog è dedicato al mio lavoro e spiega un po’ meglio che lavoro faccio e di cosa mi occupo per campare: www.elenafarinelli.it

Perchè aprire un travel blog? Perchè da sempre amo viaggiare e non avevo mai dedicato uno spazio online a questa mia passione! e così a Marzo 2011 è nato IO AMO I VIAGGI.

Prima di essere una travel blogger

nelli a londra

Prima di essere “blogger” sono sempre stata “travel”, ovvero viaggiatrice; fin da piccola ricordo le innumerevoli ore di macchina con i miei genitori, a spasso per l’Italia, e capaci di portare me e mio fratello persino a Londra in auto! Avendo nonni e zii lontani da Firenze, ogni vacanza scolastica era una scusa per partire e andare a trovare qualche parente. Penso di aver trascorso il mio primo Natale o Ferragosto a casa, soltanto da grande!
Quando ero al liceo, e arrivavano le vacanze estive, ricordo che cominciavo a far la valigia a giugno e tornavo in Toscana a inizio settembre.

Un’altra persona che in famiglia mi ha spinto a viaggiare molto, è stata mia zia. A turno chiedeva a me o mio fratello di accompagnarla in giro per il mondo: a lui è toccata la Turchia e il Messico, ma io ho nel cuore la Crociera sul Nilo, in tempi più tranquilli, quando i terroristi ancora non erano un problema, e Petra, con il suo tesoro rosa.

Al contempo ero anche già un pochino “blogger”. Allora non esisteva internet, non avevo un computer portatile – un lusso! – e neppure lo smartphone, ma appuntavo sul mio Moleskine le cose che mi impressionavano di più dei viaggi. E le foto, seppur con una macchinetta automatica mezza scassata, le facevo sempre. Un po’ mi manca il momento in cui uscivo dal negozio del fotografo, con il rullino appena stampato.

Avessi cominciato allora con il blog…

nelli a parigi

Un po’ rimpiango che non ci fosse tutto questo (il web, i social networks, i devices mobili) quando facevo i miei viaggi in giro per il mondo, ora chissà che blog ricco di post che avrei! Ma forse è giusto così. Viaggiare allora era davvero un’avventura, senza poter leggere su qualche sito altrui, l’itinerario o il cibo provato da altri blogger, così ben documentato da foto e video, magari in tempo reale. Ci si basava sulle guide – Lonely Planet in testa – o sui libri di scrittori famosi (Terzani, Maraini, Chatwin, e altri). O sui consigli di amici (il mio parrucchiere che mi dette ottime dritte per il mio viaggio in Giappone).

I miei viaggi

nelli a berlino

Posso dire di aver viaggiato abbastanza nella mia vita. Sicuramente ci sono persone che hanno visto di più, ma anche tante che hanno visto molto meno. Dove sono stata?

L’Europa l’ho girata in più occasioni, in coppia o con amici: in Francia sono stata a Parigi e in Provenza, oltre che sulla costa; nel Regno Unito ho visto Londra, la Scozia e l’Irlanda; nella terraferma del nostro continente ho visitato un pezzetto del Belgio e la Germania, qualcosa della Danimarca e la Norvegia. Fra le grandi capitali del centro Europa sono stata un paio di volte a Praga, e poi a Budapest e a Vienna. Dell’Austria ho visto molto altro, soprattutto da bambina. In Spagna ho adorato Barcellona, visitata 8 volte, ma dalla quale manco da qualche anno, e ho amato anche Madrid e Siviglia. In Portogallo prima ci sono arrivata in Camper dall’Italia, e poi ho fatto un tour di 2 settimane da nord a sud. Della Grecia ho apprezzato qualche isola. Sicuramente mi sto scordando qualcosa.

In Africa ho visto solo il Marocco, l’Egitto (sia la parte archeologica meravigliosa, che il Mar Rosso), la Tunisia, il Kenya (che bellezza il safari!).

In America sono stata sulla costa nord occidentale, fra lo Stato di Washington e l’Oregon, due volte, e poi da grande a New York.

In Asia ho visto il Giappone, al quale ho dedicato un blog apposito, e la Tailandia, con Avventure nel Mondo. E il mare delle Maldive, secondo soltanto alla Sardegna.

Mi manca da vedere il Sud America, l’Australia, la Russia, la Cina e un sacco di altri posti…

Oggi sono una travel family blogger

carrozzina-al-lago

Oggi sono sempre “travel”, ma pure mamma: ho deciso di condividere la mia vita con un albergatore, abbiamo avuto un bambino e lo sto crescendo nella hall di un hotel. Nei suoi primi 5 mesi di vita penso abbia dormito meno notti in casa, che in camere di hotel.

Il suo primo volo l’ha fatto in pancia quando ero incinta al 5° mese e poi al 7° mese. Dopo qualche vacanza in Italia, lo porteremo alle Canarie in Febbraio.

Nella mia macchina il trolley con il cambio del fine settimana è sempre pronto. E se qualcuno mi invita a fare un weekend fuori casa, accetto al volo. Dico sempre “non c’è posto al mondo dove non andrei!!!”.

Per quanto riguarda i miei account sui Social Networks

Twitter (@nelli): 8.100 followers
Google Plus (Elena Farinelli): 9.900 follower
Instagram (@nellifirenze): 20.200 followers

Vuoi contattarmi? Fallo a ioamofirenze at libero punto it.

 

I numeri di www.ioamoiviaggi.it

statistiche blog di viaggi

Statistiche riferite ad Agosto 2015

Per trasparenza riporto direttamente le schermate di Google Analytics con i dati riferiti ad Agosto 2015.

Visite mensili: 48.285 sessioni
Utenti Unici mensili: 42.134 utenti
Pageviews mensili: 102.832 visualizzazioni di pagina
Frequenza di rimbalzo: 28.29%
Numero di pagine lette: 2,13
Tempo passato sul sito (in media): 1 minuto e 25 secondi

 

nelli in barca