14 ottobre 2013 • Nessun commento

On the road da Los Angeles a San Francisco

Grandi viaggi

Uno dei viaggi on the road più emozionanti è quello che ha come punti cruciali San Francisco e Los Angeles. Naturale: con i suoi deserti, le splendide metropoli affollate e i templi del sogno americano, la California è uno degli stati più rappresentativi del paese. Quanti film sono stati girati in California? Considerando che a Los Angeles ha sede la celebre Hollywood, annoverarla quale set cinematografico per eccellenza non è affatto un’esagerazione.

U.S. Bank Tower from street level on Figueroa Street Credits: Lan56

Per arrivare da Los Angeles a San Francisco ci sono diverse strade, e la scelta sarà condizionata dalle aspettative sul viaggio. Esaminando la cartina, il primo percorso che salta all’occhio è l’Interstate 5. L’autostrada è l’unica ad abbracciare tre paesi: Canada, Stati Uniti e Messico; tuttavia non è una delle più lunghe e totalizza poco più di 2.200 chilometri. L’Interstate 5 congiunge San Francisco e Los Angeles allontanandosi dalla costa e sfiorando località quali Bakersfield e Fresno. Ma attenzione: l’interstatale non è affatto consigliata ai viaggiatori avventurosi: sebbene presenti meno chilometri di altre strade, non presenta tratti particolarmente suggestivi e spesso è preda del traffico.

Chi non intende fare la fine dei pendolari locali e si vuole godere la vacanza, sceglierà un altro percorso. Dopo aver fatto la valigia, il prossimo passo è procurarsi un’automobile a Los Angeles. Se non si arriva da paesi circostanti, è possibile far uso di servizi di noleggio auto comunemente disponibili negli Stati Uniti. E’ ora il giusto momento per consultare la cartina: una delle strade più panoramiche che passa per per San Francisco è la State Route 1, costruita negli anni ’30 per collegare le due metropoli californiane. La strada statale si snoda per circa 1.000 chilometri, stretta tra l’Oceano Pacifico e il deserto; un’ottima scelta per godersi gli scenari più suggestivi dello stato e arrivare a destinazione senza soffrire il traffico.

Credits foto: Raymond Yu

Da non sottovalutare anche la US Route 101, che per alcuni rappresenterebbe invece la prima scelta. Pittoresca e non priva di curve, la US Route 101 parte dall’estremo nord, nello stato di Washington, attraversando poi Oregon e California. La strada federale è indicata anche con il nome di “el camino real” e nel tratto californiano fiancheggia la ferrovia costruita secoli orsono dai coloni spagnoli.

Quanto durerà il viaggio? L’itinerario cambia di percorso in percorso, ma è comunque piuttosto lungo. Chi ama le avventure on the road non avrà problemi ad effettuare le soste necessarie per rifocillarsi e guidare, stoicamente, fino a destinazione. In genere la tratta Los Angeles – San Francisco richiede più o meno due giorni, con una notte in motel da prenotare strada facendo. In realtà, la cosa migliore è non andare di fretta, visitando più località possibili prima di arrivare a San Francisco.

Credits: XAtsukex

Il viaggio in auto può durare, in questo modo, anche tre o quattro notti. Dove fermarsi? Tra le tappe consigliate, vi sono Palo Alto, dove ha sede la celebre e antica università, la Silicon Valley, famosa per le sue aziende e tecnologia, l’antica città di San Josè, fondata nel ‘700, e Santa Barbara, considerata una delle città più affascinanti degli Stati Uniti.

Se si ha tempo a disposizione ci si può fermare anche a Monterey, capitale della California al tempo degli spagnoli. Qui sono consigliati sia i classici tour turistici all’interno della città, che una gita fuori porta verso la costa e la caratteristica Monterey Peninsula.



Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
wpDiscuz