14 settembre 2012 • Nessun commento

5 motivi per cui la Sardegna non delude mai…

Mare

Sono tornata in Sardegna anche quest’anno, e l’ho trovata come sempre magnifica e… affollata! Forse è colpa dei prezzi più accessibili? Se date un’occhiata al sito HRS hotels che copre varie zone della Sardegna, si vede che rispetto a un tempo, tutto sommato oggi conviene scegliere la Sardegna. O quantomeno si rischia di meno! Chi fa solo una settimana di mare all’anno non può rischiare di passarla dove il mare fa schifo.

Ho girato varie parti della Sardegna negli anni e posso dire che non delude mai. Viaggio spesso con due bambini che vivono in montagna e il mare bello è una delle discriminanti quando dobbiamo pianificare le vacanze. Siamo stati insieme in Grecia e alle Baleari, e seppure siano più convenienti dell’Italia, e di base il mare sia bello, come la Sardegna non ce n’è.

E poi mi piace il fatto che in realtà anche se sei in Italia, sembra quasi di stare quasi all’estero. Vuoi per la lingua, vuoi per la cultura cosi magnificamente diversa dalla nostra, vuoi per una morfologia unica che abbina vette dolomitiche (come Tavolara) al mare, vuoi per i nuraghi misteriosi edifici di un popolo sconosciuto… ma ogni tanto quando giravo con la macchina mi veniva il dubbio su dove fossi.

Quale zona della Sardegna è più bella?

Intorno ai 18 anni ho frequentato per qualche estate la zona a sud, vicino Sant’Antioco, perché avevo un fidanzato la cui mamma era sarda. La zona era più selvaggia e meno turistica rispetto alla Costa Smeralda e al nord, ma mi è rimasta nel cuore. Sono passati tanti anni e non so se oggi sia uguale, ma il ricordo di quel mare e del buonissimo pane al pomodoro che faceva la nonna del mio ex fidanzato sono indelebili.

Negli anni sono tornata per due vacanze con le amiche: la prima volta vicino Villasimius in un villaggio immerso nel verde dove la nostra casa era a pochi metri dalla spiaggia; la seconda volta a Santa Teresa di Gallura in appartamento con 6 amiche. Che casino! Pero’ ricordo ancora la stupenda spiaggia della Pelosa. Ci divertimmo.

L’anno scorso invece è stata la prima vacanza in famiglia con la mia amica e i due bambini. Che emozione insegnare loro a usare la maschera e boccaglio per ammirare i fondali. Eravamo a Cannigione, una zona molto tranquilla, di fronte all’isola di Caprera. Per una vacanza in famiglia è perfetta. Anche se bastava spostarsi di poco per cambiare scenario. Siamo state a Porto Cervo e alla spiaggia del Principe: i miei occhi sono strabuzzati di fronte a certi yacht. Ce n’era uno con l’elicottero sopra!!!

Quest’anno abbiamo scelto San Teodoro, o meglio Porto Ottiolu che dista pochi km. Siamo rimaste molto soddisfatte. Una zona comoda (da Olbia saranno si e no 40 minuti di auto) e ricca di spiagge da scoprire. Chissà se il prossimo anno ci spingeremo più a sud… verso Cala Gonone! Ma l’unica certezza rimane la destinazione.

5 motivi per cui la Sardegna non delude mai:

  1. 1) spiagge: sono tante e diverse l’una dall’altra (come ho scritto nel post delle spiagge di San Teodoro) da quelle selvagge e scogliose a quelle caraibiche.
  2. 2) cucina: ottima, anche se può sorprendere che cucinino poco pesce. Ma una volta scoperti i formaggi… e per chi ama la carne ci sono alcune specialità da assaggiare. Io ogni volta riporto a casa vassoiate di dolci, li adoro! E che dire della bottarga sugli spaghetti.
  3. 3) dimensione: la Sardegna è così grande che ci puoi tornare tante volte e vederne sempre una parte diversa, per andare da Olbia a Cagliari ci vogliono più di 3 ore. Anche in periodi di massima affluenza, si sa che si può trovare un buchino deserto.
  4. 4) sardi: sono persone molto gentili e accoglienti. Se poi diventate amici di un sardo, vi sorprenderà per l’ospitalità!
  5. 5) flessibilità: è una meta che va bene per tutti, permette di fare vacanze fra amiche, in famiglia o in coppia

 



Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
wpDiscuz