20 Luglio 2020 • Nessun commento

L’Adriatico per tutti: Tortoreto

Mare

Sono tantissimi i turisti che ogni anno scelgono, per le loro vacanze, la costa adriatica. Le motivazioni di questa scelta sono varie, a partire dalla necessità di avere a disposizione i mille servizi che molte località sulla costa offrono. Un esempio è Tortoreto, una piccola località del teramano.

La spiaggia di Tortoreto è lunga oltre 3 chilometri e continua a nord fino a Martinsicuro, a sud fino a Giulianova. Una vera manna per chi ama le vacanze da trascorrere in pieno relax. Con tanti servizi di cui approfittare.

Dove dormire a Tortoreto

Le Regioni italiane che si affacciano sul mar Adriatico hanno maturato una vera vocazione per il turismo. Questo si traduce in mille strutture in cui soggiornare, servizi per qualsiasi genere di turista, possibilità amplissime sotto tutti i punti di vista. Certo, non stiamo parlando dei Caraibi, ma per chi cerca la tranquillità e un mare che degrada dolcemente si tratta della soluzione migliore. Vista l’emergenza sanitaria ancora in atto, trovare un hotel a Tortoreto con piscina è per certi versi la soluzione migliore.

In questo modo ci si può godere la spiaggia quando si ha voglia di raggiungere il mare; negli altri momenti della giornata si può approfittare della piscina, come refrigerio dalla calura del giorno. Alcuni alberghi e alcune spiagge offrono anche l’animazione, per i bambini e per i loro genitori. Un’opportunità in più per divertirsi, fare sport, stare all’aria aperta.

La spiaggia di Tortoreto

Il Comune di Tortoreto è suddiviso in due parti; sulla collina si trova Tortoreto Alto, un antico borgo medioevale, dal quale si gode una vista incredibile. Sulla cosa invece c’è Tortoreto Lido, la soluzione migliore per il soggiorno di chi vuole godersi il mare.La spiaggia è di sabbia fine e con fondali non troppo bassi; l’adriatico in tutta la sua bellezza, che offre un luogo sicuro dove insegnare ai propri figli a nuotare o dove dedicarsi agli sport acquatici. La spiaggia continua per vari chilometri in questa zona, toccando anche i Comuni vicini, con alle spalle il lungo mare, perfetto per una passeggiata o per una gita in bici verso località più distanti.

Il borgo di Tortoreto

In cima alla collina, un tempo Tortoreto era un borgo fortificato. Purtroppo oggi delle sue fortificazioni rimane solo un singolo Torrione. Sono però visitabili alcune chiese e architetture civili. Oltre a questo è rimasto l’impianto medioevale del borgo, fatto di piccole stradine tortuose, con antiche costruzioni ai lati.
Ideale per una passeggiata serale, tra tante bottegucce e ristoranti tipici. Sono ancora visibili i resti di un antico castello, nella zona del Paese detta Terravecchia. Rimangono poche mura di cinta e uno stretto ponte che collega la zona ai quartieri vicini. Nei pressi di Tortoreto è stata trovata un’antica villa Romana, i cui resti sono ancora oggi visitabili. Una testimonianza di come l’uomo apprezzi questo litorale da alcuni
secoli. Alle spalle di Tortoreto si estende la Val Vibrata, con i suoi mille borghi, alcuni ancora molto ben conservati.

Credits foto: Comune di Tortoreto



Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami