7 Giugno 2021 • Nessun commento

Weekend in Toscana in Val di Merse

In ToscanaPromo

Tornare a viaggiare dopo i vari lockdown e chiusure è stata un’emozione immensa. Anche se al momento non ho in programma viaggi all’estero, mi ritengo fortunata perché la “mia” Toscana offre davvero tanto a chi è in cerca di svago. Abbiamo il mare, la montagna, le colline, le terme, l’arte… e il buon cibo!

Alla scoperta della Val di Merse

Fra fine maggio e inizio giugno ho decido di concedermi un fine settimana via da Firenze, andando a esplorare una zona della Toscana che conoscevo poco: la Val di Merse. Si trova in provincia di Siena, ed è un’area molto bella, composta da una grande vallata circondata da dolci colline, sulle quali trovate ville, castelli, antiche pievi, abbazie.

campagna senese

Fra prati e boschi di lecci, troverete un paesaggio ancora molto rurale e poco industrializzato. Forse meno instagrammato rispetto alle Crete Senesi, ma sicuramente altrettanto affascinante.

Cosa vedere in Val di Merse

Dalle necropoli etrusche e i ponti romani, passando per borghi medievali, mulini sul fiume Merse, palazzi e ville rinascimentali, si arriva ai giorni d’oggi con una storia millenaria a disposizione.

Io ho avuto la fortuna di visitare:

villa di cetinale
Villa di Cetinale

La Villa di Cetinale con il suo incredibile giardino – talmente bello che ne parlerò in un post dedicato – visitabile su prenotazione in alcuni giorni. L’interno è un hotel di lusso e non si può vedere, ma il parco sì. Fra labirinti, siepi geometriche, pergole profumate e vialetti alberati è una gioia per gli occhi e per il naso.

parco tebaide
Parco della Tebaide

Il Parco della Tebaide, un tempo buen retiro di Papa Alessandro VII nel 1600. Aperto in rare occasioni merita una visita: nonostante sia stato lasciato allo stato naturale, si riescono ancora a intravedere alcune statue di draghi e tartarughe e c’è anche un bel laghetto ricoperto di ninfee.

pieve pernina
Pieve di Pernina

Il Romitorio di Cetinale e la Pieve di Pernina. Per arrivare al primo potete salire i 300 scalini della scala santa, oppure, più comodamente, passare da uno stradello in mezzo al bosco che parte dalla pieve. La pieve è citata in un documento di Matilde di Canossa nel 1078! l’interno è affascinante.

Ma da vedere c’è molto altro:

castello celsa
Castello di Celsa
  • Castello di Celsa. I suoi meravigliosi giardini sono visitabili su appuntamento.
  • Il Chiostro del monastero della Santissima Trinità e Santa Mustiola nel piccolo borgo di Torri.
  • La Pieve di Ponte allo Spino uno degli esempi più belli di epoca romanica.
pieve ponte allo spino
Pieve di Ponte allo Spino

E visto che c’ero, con 20 minuti di auto, sono andata in direzione di Chiusdino per visitare San Galgano. Non ci tornavo da tantissimi anni!

san galgano
Abbazia San Galgano

La famosa abbazia senza tetto merita sempre una sosta e se, come me, viaggiate con un bambino, non perdetevi la spada nella roccia. Per visitare l’abbazia si paga (pochi euro, biglietto in loco), invece la spada nella roccia è dentro a un eremo sulla collinetta di fianco (ingresso gratuito, piccola salita da fare a piedi). Lungo la strada che arriva a S.Galgano c’è un bellissimo ponte romano: il ponte della Pia.

abbazia san galgano

Per chi vuole girare la Toscana

Se venite in vacanza da queste parti sicuramente vi suggerisco di visitare Siena (sono 8 km!) e volendo San Gimignano, Certaldo, Monteriggioni. Io ovviamente non ci sono andata perché le conosco a memoria. In circa 1 ora arrivate anche a Firenze. Se invece avete voglia di allungare fino al mare (meno di 1 ora) vi suggerisco di fermarvi a Massa Marittima o Roccastrada.

Dove dormire

Avete presente l’immagine del classico agriturismo in Toscana circondato da campi di fieno? il casolare o il vecchio fienile ristrutturato, con qualche animale che scorrazza qua e là? ecco quello che ho scelto per la mia piccola vacanza era proprio questo.

bb casa di campagna

Casa di campagna lo è di nome e di fatto: una casa colonica, con camere e appartamenti, in mezzo alla campagna senese, a gestione familiare. Non è un relais di lusso, bensì un luogo accogliente, con tanti servizi (le bici gratis per esempio). Io ero sola con mio figlio di 6 anni e ci siamo sentiti come a casa. Lui era entusiasta e io mi sono rilassata tanto.

bici gratis

I punti di forza? sono tanti, a cominciare dal servizio: Emanuele in reception si fa in 4 per i suoi clienti con mappe, spiegazioni e consigli. Abita qui da una vita ed è innamorato della sua terra.

bb toscana siena

Un altro aspetto importante è il ristorante Il Grillo Moro aperto anche agli esterni. Sono famosi per la carne, ma io ho assaggiato anche altri piatti, come questo risotto con parmigiano, purea di fave e crumble di prosciutto, e posso dirvi che si mangia (e beve) molto bene.

risotto con fave e parmigiano

E poi c’è la piscina, dove mio figlio ha sguazzato felice malgrado il cielo nuvoloso. Circondata dal prato è un’oasi di pace se non si ha voglia di andare in giro.

agriturismo con piscina in toscana

Ultima annotazione per la colazione: nonostante le restrizioni Covid, sono riusciti a fare una colazione gustosa, sia dolce – meravigliosi i dolci a base di crema di pistacchio che arriva dalla Sicilia – che salata. Tanta roba.

agriturismo con colazione gustosa toscana

Ah, scordavo il BB è anche Pet Friendly: c’è anche uno spazio per far giocare i cani.

Qui trovate il sito: https://www.casadicampagnaintoscana.com/it/index.html

Scoprire la Toscana in modo alternativo

Nei 2 giorni a Sovicille ho visto passare tante persone a piedi, in bici (sia mountain bike che pedalata assistita) e persino a cavallo!

escursioni a cavallo in toscana

La dolce pendenza della vallata la rende adatta anche a principianti come me. Una mattina ho preso coraggio: ho inforcato la bici e sono andata a fare un giro (breve). Non certo come questi impavidi che sono arrivati fino a San Galgano!

bike tours tuscany

Come arrivare in ValdiMerse

sovicille

Io che provenivo da Firenze (e quindi da nord, questo tragitto vale anche per chi viene da Bologna, Milano, Verona etc.) ho preso la superstrada Firenze-Siena, sono uscita a Siena Ovest e da lì in circa 10 minuti sono arrivata a Sovicille. Provenendo da Arezzo (e volendo da Roma) c’è la strada che arriva a Siena e poi si percorre lo stesso tragitto.

agriturismo toscana

In conclusione: anche se sono toscana mi meraviglio sempre esistano posti così belli. Erano mesi che non facevo una valigia e partivo per un fine settimana. Mi è bastato fare 1 ora di strada e già mi sono sentita in vacanza. Tornerò a vedere le tante cose che mi mancano.

0 0 vote
Article Rating


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments