21 giugno 2013 • 2 commenti

Un weekend alla scoperta della Valdambra

In Toscana

Lo scorso weekend ho potuto passare un meraviglioso weekend in Toscana, per l’esattezza in Valdambra, presso la Tenuta Lupinari. Ho aiutato Antonella, la simpatica proprietaria di origini romane, a organizzare un Blog Food Contest e allo stesso tempo un piccolo tour alla scoperta della Valdambra.

Un weekend diverso

Il weekend era così strutturato: il sabato mattina uno show cooking con Camilla della trasmissione tv “Le conserve di Camilla” (non la conoscevo, non avendo la televisione, ma è veramente mitica!). Non pensavo si potessero fare così tante marmellate, conserve e chutney. Mi ha aperto un mondo.

Pranzo a Castelnuovo Berardenga, poi visita alla cantina di Villa a Sesta e al rientro il Food Contest. I blogger divisi in 3 squadre alle prese con una mistery box contentente i più strani ingredienti (uova, cipolle, peperoni, asparagi, ecc.).

La domenica mattina invece alla scoperta della Valdambra in 3 modalità diverse: a cavallo, con i quad e alle terme. Riunione per pranzo al Polo Club, in tempo per assistere alla finale del torneo di Polo. Pranzo, tuffo in piscina e rientro a casa!

Questo era il programma, le raccontero’ in dettaglio, dal momento che le cose sono state davvero tante! Ma prima inquadriamo la location.

Un castello con gli affreschi liberty

Innanzitutto la struttura Tenuta Lupinari: eravamo ospiti di un agriturismo che è anche bed and breakfast (11 appartamenti sparsi in vecchie case coloniche e limonaie + 4 camere matrimoniali). Arredi tipici toscani, pietra, travi a vista e tanto tanto buon gusto negli arredi.

A fianco dell’agriturismo c’è il Castello Lupinari, dove vivono i genitori di Antonella. Un castello vero e proprio con tanto di torre merlata, costruito a inizio secolo da Gino Coppedè (lo stesso del quartiere Liberty romano) e dipinto da Galileo Chini (lo stesso che ha dipinto le meravigliose Terme di Montecatini).

Dentro ci sono mobili pregiati, belle greche che corrono intorno alle pareti, affreschi, finestre decorate e un sacco di dettagli che giustificano il fatto che l’edificio sia sotto tutela come patrimonio storico artistico. Anche se ci vivono privati, ogni tanto organizzano piccoli eventi (aperitivi, degustazioni o show cooking come il nostro) per gli ospiti. E’ stupendo!

Tutto intorno al castello ci sono appunto gli appartamenti. Io ero nella Limonaia: un enorme appartamento di 3 camere e 3 bagni, con cucina e giardinetto privato. Un bel salone completava lo spazio.

Tenuta Lupinari – Bucine

Dove si trova la Valdambra?

Venendo da Firenze, direzione Arezzo, si esce dall’autostrada al Casello Valdarno, passando davanti a Terranuova Bracciolini (siamo nella zona degli Outlet). Si segue per Levane e Bucine. La strada è quella che porta verso Rapolano e poi Siena.

Nei prossimi post raccontero’ in dettaglio il weekend.



Lascia una recensione

2 Commenti on "Un weekend alla scoperta della Valdambra"

Notificami
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
trackback

[…] il secondo post dedicato al mio weekend alla Tenuta Lupinari. La giornata più ricca è stata quella del sabato, dove noi blogger ci siamo trovati coinvolti […]

trackback

[…] l’estate scorsa avevo aiutato una struttura ricettiva toscana, la Tenuta Lupinari, a fare un piccolo travel & food tour, con tanto di concorso eno-gastronomico. In quel caso era stato facile, perché avevo chiesto ad […]

wpDiscuz