29 luglio 2014 • 1 commento

Berlino: info utili

Viaggi in Europa

Nel precedente post ho dato alcuni suggerimenti a chi vuole visitare Berlino in un fine settimana, e ha poco tempo. Oggi voglio parlare di altri aspetti che possono interessare un turista italiano, che si accinge a una vacanza nella bellissima capitale della Germania.

Cominciando dai mezzi di trasporto dall’aeroporto di Tegel al centro, passando alla zona dove scegliere l’hotel, fino a qualche piccolo consiglio sui pasti.

Come arrivare dall’aeroporto al centro

aeroporto berlino

L’aeroporto di Tegel è collegato molto bene al centro città. Ci sono due autobus: il 128 e il TXL, entrambi costano 2.60 €, ovvero il costo di una corsa singola. Il primo fa un giro un po’ più lungo, il secondo è più breve. Per prenderli, basta uscire dal piccolo aeroporto e aspettare sul marciapiede di fronte all’uscita. Per fare i biglietti o li fate alle macchinette, o chiedete al bigliettaio lì presente. Non si può farlo a bordo (all’andata, perché al ritorno sì!).

bigliettaio aeroporto

Entrambi i bus arrivano fino ad Alexanderplatz e viceversa. Se volete usare la metro (U) o la sopraelevata (S) sappiate che invece bisogna cambiare, perché arrivano solo fino ad un certo punto. Le corse sono piuttosto frequenti, mi pare massimo 20 minuti. Se viaggiate con bagagli ingombranti, tenete presente che sono molto affollati. Come tempi di percorrenza, essendo su due ruote, dipendono dal traffico. Io ci ho messo circa 40 minuti ad arrivare da Tegel ad Alexanderplatz.

Dove dormire

Se avete poco tempo, scegliete un hotel in centro per evitare di passare un sacco di tempo in movimento. Ma dov’è il centro? Difficile dirlo perchè oggi ci sono vari centri, ma potrei azzardare, dicendo che è il Mitte. In ogni caso, se dovessi consigliare una zona in particolare, direi all’interno di Berlino Est, che personalmente mi è piaciuta di più, e ha più cose da vedere.

alexanderplatz

Se ce la fate dormite non lontano da Alexanderplatz, perchè è una zona di snodo di molti mezzi di trasporto, oltre a essere un punto di riferimento conosciuto da tutti per fissare, darsi appuntamento od orientarsi.

Nel nostro caso abbiamo trovato un hotel molto bello, nella parte finale dell’isola dei Musei (MuseumInsel), ovvero il Novotel Berlin mitte in Fishcerinsel. Era a pochi passi da una fermata della metro (u2) molto comoda: Markisches Museum.

markisches museum metro

Dove mangiare a Berlino

Berlino, come tutte le grandi capitali europee, a livello di cibo, offre veramente di tutto, di più. Trovate ovviamente tutte le grandi catene di Fast Food che ormai dettano legge in tutto l’Occidente, così come posti presi d’assalto come l’Hard Rock (il sabato sera il tempo di attesa è di oltre 1 ora e mezza!). Ma io preferisco altro.

Colazione: se siete in un hotel serio, avrete una colazione che basta per un reggimento, con molte portate salate e dolci. Abbuffatevi e sarete sazi fino a metà pomeriggio. In caso di fame improvvisa, guardate al punto successivo.

Pranzo: dovete assolutamente assaggiare i wurstel: il currywurst berlinese è famoso (pare sia stato inventato a Berlino Ovest nel 1949). Cercate un imbiss e per pochi euro mangiate un vero cibo di strada, nutriente e goloso. In alternativa cercate un bel forno (Backerei) è addentate un gigantesco Preztel, detto anche Brezel. Se siete in cerca di un posto più comodo, ci sono molti bistrot e café (come questo) che propongono la zuppa del giorno, qualche piatto misto (con primo e secondo insieme, per intendersi), e panini.

pranzare sano a berlino

Cena: Escludendo fast food e ristoranti italiani, cosa provare?

1) Grazie al suo passato interazziale, c’è una grande scelta di ristoranti etnici. Noi abbiamo assaggiato la cucina vietnamita e ci è molto piaciuta.

2) Una sera, se volete, potete decidere di provare una birreria tradizionale. Vi consiglio la Alt Berliner Bier Salon, una birreria storica aperta 100 anni fa.

birreria storica berlino

Assaggiate la zuppa di Gulash, le patate al forno (OfenKartoffel) con panna acida, salmone o altro, la cotoletta di maiale (Schnitzel) con patatine. In realtà è aperta tutto il giorno e propongono colazioni da campione.

patata al forno con salmone

3) Vi suggerisco di cercare uno dei ristoranti vegetariani o vegani. Non credevo fosse possibile, ma sono riuscita a mangiare sano anche a Berlino! Asparagi e verdura scottata, per un pasto delizioso e salutare.

Se volete portare qualcosa a casa di gastronomico, fate un salto al Kadewe, ovvero il Kaufhaus des Westens (grande magazzino dell’Ovest) un vero paradiso per i Foodies. Agli ultimi piani di questo storico edificio di inizio secolo, c’è ogni bontà voi possiate immaginare.



Lascia una recensione

1 Comment on "Berlino: info utili"

Notificami
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
trackback

[…] è quello più lontano dal centro della città e a volte le indicazioni del trasporto pubblico non sono molto chiare. C’è anche un aeroporto a Tegel usato soprattutto dalle compagnie low cost. Uno strumento […]

wpDiscuz