20 ottobre 2013 • 4 commenti

Rovereto

Weekend in Italia

Per me parlare di Rovereto, come destinazione turistica, è un po’ strano, perché in questa cittadina mi sento un po’ a casa. Ho una cara zia che ci abita e fin da piccola, vi ho trascorso molte vacanze, sia in estate che in inverno. L’ho girata in lungo e largo, ci ho portato fidanzati e amiche. Ho apprezzato negli anni le modifiche che la rendevano una città sempre più moderna – ad esempio il Mart – o eco-friendly, con le piste ciclabili e tutte le attività green.
Per me andare in Trentino vuol dire andare a Rovereto, anche se di fatto è più una cittadina di “pianura”, che di montagna, visto che è sul “fondovalle”, nella Vallagarina. Tuttavia è circondata dalle montagne e in pochi minuti si raggiungono alte quote (come Folgaria).

piazza del Grano a Rovereto

Ogni volta che, poco dopo aver lasciato alle spalle Verona, il treno si infila nella Val d’Adige, e io vedo queste vette così imponenti, il cuore ha un sussulto. Credo di conoscere ogni curva che l’Adige percorre di fianco alla ferrovia.
Ma visto che qui siamo su un blog di viaggi, vediamo di dare qualche dritta.

centro storico di Rovereto

Il centro storico è piccolo e molto grazioso, si visita velocemente. E’ piacevole passeggiare lungo il corso pedonale, affacciarsi verso il Castello medievale, con il fiume Leno che scorre di fianco.

Castello medievale a Rovereto

O alzare gli occhi nelle piazze e nei vicoli per ammirare le case colorate e con bei decori che mostrano ancora l’influenza di quando Rovereto era una città di dominazione veneziana – periodo in cui era florido il commercio della Seta – o successivamente austro-ungarica.

Nella graziosa piazza delle Erbe il sabato c’è spesso un mercato di prodotti tipici bio, che provengono da località limitrofe. Un’occasione ghiotta per assaporare formaggi di capra, frutta di stagione e qualche pane tipico.

mercatino prodotti bio in piazza delle Erbe a Rovereto

Sono questi i lati storici che la rendono una meta apprezzabile per un weekend culturale, magari da abbinare a Trento.

Mart di Rovereto
Ma Rovereto si distingue anche per i musei più moderni: l’imponente Mart costruito da Mario Botta e la casa Depero, omaggio all’artista futurista.

Nonostante le piccole dimensioni (poco più di 30.000 abitanti) Rovereto è una cittadina molto vivace, dove vengono organizzati tanti eventi, festival, rassegne.

Altre cose da vedere/fare nei pressi di Rovereto:

– ascoltare i 100 rintocchi della campana ottenuta fondendo i cannoni della Prima Guerra Mondiale, che suona ogni sera. E’ la 4a campana più grande al mondo in movimento.

–  andare alla ricerca delle orme dei dinosauri in località Lavini di Marco (unico posto in Italia con resti di dinosauri!)

– a circa 20 minuti (traffico permettendo) c’è anche il Lago di Garda. Da lì le cose da fare e da vedere sono tante. In estate si può fare il bagno in molti posti, ma è un paradiso per molti sport (wind surf, arrampicata, kayak) e la gardesana resta una delle strade panoramiche più suggestive.

– prendere un gelato alla Gelateria Bologna nel paesino di Mori, a 10 minuti di distanza.



Lascia una recensione

4 Commenti on "Rovereto"

Notificami
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
trackback

[…] stata tante volte al Mart, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, visto che a Rovereto sono quasi di casa, ma non ne ho mai parlato su questo blog. E dire che adoro questo museo, […]

trackback

[…] sono andata a trovare mia zia a Rovereto (a proposito mi sa che non ho mai fatto un post… rimedierò presto!) in un caldo fine settimana di Agosto, abbiamo deciso di cercare un po’ di fresco salendo in […]

trackback

[…] Trentino, con l’evoluzione nei secoli. Molti per esempio non sanno che il florido periodo di Rovereto come città della seta, risale all’importazione dalla Cina della pianta del Gelso nel XVI […]

trackback

[…] passata tante volte dal piccolo borgo di Sacco, una frazione di Rovereto, in provincia di Trento, dal momento che mia zia vive lì vicino, ma non mi ero mai soffermata a […]

wpDiscuz