Promo »

cala riserva dello zingaro

Una settimana nel nord della Sicilia: San Vito lo Capo, Riserva dello Zingaro, Erice, Trapani e Favignana

9 agosto 2011 – 16:59 | 240.939 views

Ero stata in Sicilia qualche anno fa ma non avevo potuto visitarla tutta: avevo visto Agrigento, Siracusa e una panoramica di Palermo.
Avendo una settimana di ferie a fine luglio ho pensato di provare un’altra zona, …

Leggi l'articolo completo »
Weekend in Italia

Le città d'arte: da Firenze, Venezia, Roma ai borghi nel Chianti, in Umbria o in Trentino.

Mare

La Toscana, il Sud dell'Italia, la Grecia, la Spagna, il Mar Rosso, cercando l'acqua cristallina.

Viaggi in Europa

Le capitali che non ti stanchi mai di vedere: Londra, Madrid, Parigi, Dublino.

Natale e Capodanno

I mercatini di Natale e le idee per festeggiare l'ultimo dell'anno.

Grandi viaggi

Il mio viaggio in Giappone, a New York, in Tailandia e in Africa, per ora!

Mare »

Alla scoperta del nord-est della Sicilia

16 agosto 2016 – 14:03 | 40 views
eolie

Una mia cara amica è in partenza per un viaggio in Sicilia e mi ha chiesto qualche consiglio sull’itinerario. Il “problema” della Sicilia è che le cose da vedere sono tante, ma le distanze sono importanti. Se hai intenzione di fare un viaggio itinerante allora è ok, ma se decidi di dormire nello stesso posto, non puoi percorrere ogni giorno 3 ore di macchina!
Perciò a lei, e a chi mi legge, voglio segnalare cosa vedere nel Nord-Est della Sicilia. In questo post non parlerò della parte nord-occidentale della Sicilia, dal momento che di quella avevo già raccontato in un altro post.

 

Milazzo

Milazzo non è molto conosciuta, e in effetti io l’ho scoperta perché ci ho dormito la notte prima di prendere il traghetto per le Eolie. E’ stata una sorpresa! Più che altro per il Castello.
milazzo

Detto così sembra niente e invece è una vera cittadella, piuttosto grande, ricca di storia, dalla quale fra l’altro si gode un bel panorama sul golfo. Peccato non sia valorizzato. Occhio agli orari di apertura.
Per il resto, Milazzo è piccola, non c’è molto altro da fare o da vedere, anche se ho conosciuto una ragazza che ha scritto un libro: “101 cose da fare a Milazzo”!

101 cose da fare a milazzo

Eolie

Per visitare le Eolie servirebbe una vacanza a sé, di 7 giorni, un giorno a isola, magari in barca a vela, come ho fatto io qualche anno fa. Se però avete poco tempo a disposizione, suggerisco comunque di fare un’escursione giornaliera a Lipari e Vulcano, che sono molto vicine come potete vedere nella foto qui sotto, o anche una gita notturna a Stromboli per ammirare la famosa sciara del vulcano.

eolie
Certo le isole più belle sono Alicudi e Filicudi, ma sono lontane. Suggerimento: ci sono tanti boat tour privati piuttosto cari, cercate i traghetti di linea più economici, anche se… più affollati. Se non volete la calca stile girone infernale, evitate il servizio pubblico. Tenete presente che in Agosto le Eolie sono comunque prese d’assalto.

Consiglio di viaggio a Lipari:

gamberetti aromi

A Lipari concedetevi un pranzo o una cena presso il Filippino, autentico ristorante eoliano, aperto da più di 100 anni e gestito dalla stessa famiglia. E’ segnalato anche dalla Guida Michelin. Nella enorme terrazza farete una cena di quelle che non si scordano. Vi posto qui il menù!

menu filippino

Taormina

La tentazione di fare un giro nella mondana Taormina, foss’anche per ammirare il Teatro Greco, può starci. Se cedete alle lusinghe delle celebrità, siate ben attenti, perché in questa città è tutto molto caro, a cominciare dai parcheggi. E non vi azzardate a parcheggiare per strada: multa assicurata! (ovviamente solo ai turisti, i residenti sono immuni dai divieti di sosta).

isola bella

Comunque se ce la fate, affacciatevi a vedere l’Isola Bella; ed è meglio fare la foto dall’alto che provare a scendere: ad Agosto è off limits e per 1 ombrellone + 2 lettini chiedono anche 40 €!. Se invece siete in bassa stagione, provate ad andare in spiaggia.
Ho tenuto un corso per 2 anni in un hotel che si affacciava su quella spiaggetta e posso dire che è favolosa. Ricordo ancora il coffee break con vista mare.
isolabella_latte-mandorla

Consiglio di viaggio a Taormina:

Scarpe comode! Se lasciate la macchina in basso, vi toccherà arrampicarvi su per le strette salite.

Catania

Di Catania ho già parlato sul blog. La consiglio, dal tramonto in poi (in estate è caldissima e molto umida), merita una visita il centro storico – dalla piazza Duomo a Palazzo Biscari, passando per la fontana dell’Amenano e il mercato del pesce- nonché una sosta gastronomica. Ottimo lo street food e il tamarindo.

Consiglio di viaggio a Catania:

20130817-102355.jpg

Provate i dolcetti di Nonna Vicenza

Etna

Come non salire sul Vulcano attivo più alto d’Europa? Tranquilli, non è necessario essere abili camminatori; si può arrivare con la macchina fino a un certo punto, intorno ai 2000 metri, e poi da lì salire ai 3000 metri. Noi, per evitare il caldo, abbiamo fatto il trekking sull’Etna al tramonto. A salire c’erano dei colori bellissimi.

etna_vulcano

A scendere, visto che era buio, ci siamo aiutati con delle pile (e telefoni). Mi raccomando… se lo fate sul tardi come noi, portatevi un golfino che lassù è bello fresco.

etna

Consiglio di viaggio sull’Etna

I vini dell’Etna sono unici! Grazie alla componente del terreno. Assaggiate un Etna bianco o Rosso. Se non sapete dove andare, fermatevi da Cave Ox per mangiare qualcosa e bere un ottimo vino.

Aci Castello e Aci Trezza

Sulla strada per Catania, poco prima di entrare in città, troverete una serie di paesini dal nome simile – Aci Trezza, Aci Castello… – che si affacciano sulla Riviera dei Ciclopi, un tratto di costa dall’acqua limpida e cristallina (infatti è un’area marina protetta).

acitrezza

Oltre alla bellezza del paesaggio, che la leggenda vuole opera di ciclopi che hanno “scagliato” rocce in mezzo al mare, merita una sosta anche solo per fare un bagno (non vi preoccupate dei sassi, qua e là ci sono piattaforme in legno).

Consiglio di viaggio ad Acitrezza

Da Mythos ho mangiato la migliore granita di tutta la vacanza in Sicilia! Era così buona che ci sono tornata 1 anno dopo apposta.

migliore_granita_siciliana

 

Noleggiare un’auto in Sicilia

Per fare un viaggio simile è necessario noleggiare un’auto, perché i mezzi pubblici sono quel che sono. In Sicilia ci sono tante compagnie di noleggio auto – Hertz, Avis, Europcar… – ma se volete risparmiare soldi e tempo, potete consultare il portale Easy Terra che compara le tariffe delle varie compagnie e propone il prezzo più basso per la località desiderata.

Come arrivare in Sicilia

Il modo più rapido per arrivare in Sicilia è l’aereo. In estate ci sono molti voli su varie città: io ho volato con la Ryanair su Catania e Trapani, con la Vueling su Palermo (che pista!), ma so che la Jetcost fa la tratta da Milano a Comiso (Ragusa).

Il Lago di Ledro

8 agosto 2016 – 13:05 | 107 views
lago_ledro_panorama

Il Lago di Ledro è probabilmente meno famoso rispetto al Lago di Garda, ma ha un fascino tutto suo. Le sue acque tendenti al verde, la ricca vegetazione che gli cresce intorno, le case dai …

Kos: cosa vedere

5 agosto 2016 – 12:54 | 58 views
panorama_kos

Ho già parlato delle spiagge di Kos, voglio ora parlare un po’ dell’isola dal punto di vista storico-culturale. Uno dei motivi per i quali ho scelto Kos come meta per le vacanze è infatti anche …

Aquileia

24 luglio 2016 – 10:38 | 47 views
aquileia

Oggi voglio parlare di una piccola città in Friuli che ho visitato più volte da bambina e alla quale la mia famiglia è legata affettivamente. Non è molto conosciuta purtroppo, ma se vi capita di …

Bodrum, l’antica Alicarnasso, in Turchia

17 luglio 2016 – 11:00 | 49 views
bodrum_turchia

Durante la mia vacanza a Kos ho deciso di fare un’escursione giornaliera a Bodrum, in Turchia, che dista solo 4 km dalla costa greca. Come spesso accade, prima di visitare un luogo abbiamo la testa …

Estate all’Isola d’Elba

12 luglio 2016 – 14:49 | 116 views
elba

L’estate avanza con le sue temperature calde e la voglia di mare cresce esponenzialmente. Spesso mi chiedono consigli per una vacanza di mare. Da Toscana non posso non citare l’Isola d’Elba, dalla quale purtroppo manco …

Le spiagge di Kos

26 giugno 2016 – 07:42 | 662 views
spiaggia bella kos

La Grecia ha un bellissimo mare: cristallino, pulito, privo di meduse. Il punto dolente, a volte, sono le spiagge, o almeno come le intendiamo noi italiani, perché non amiamo ghiaia e sassi. Gli stranieri su …